SIAMO OPERATIVI AL 100% E GLI ORDINI VENGONO EVASI REGOLARMENTE

Le Dotazioni di Sicurezza Obbligatorie 2020


L’argomento è un po’ rognoso  perché il diportista medio nutre sempre una certa avversità per i temi che riguardano la sicurezza, un po’ per scaramanzia (in fondo chi è che ascolta le procedure di sicurezza in aereo?) ma soprattutto perché sono legati a normative, scadenze, revisioni e talvolta verbali e sanzioni. Tutto questo fardello da memorizzare e controllare, cozza con lo scopo per cui andiamo per mare: la sensazione di libertà.

In un mondo sempre più regolamentato e con trame di controlli (più o meno speculativi) sempre  più fitte, la nautica non poteva esimersi e negli ultimi anni si è vista man mano adeguarsi ad una normativa molto severa. Per fortuna, per il 2020 non sono previste modifiche alla normativa che riguarda le dotazioni di sicurezza. Sono confermate quelle del 2019. Quindi prendetevi una mezza giornata e affrontate con professionalità il check delle vostre dotazioni di bordo.

La regola è sempre la stessa: in barca bisogna tenere le dotazioni relative al tipo di navigazione svolta. Quindi la distanza dalla costa detta legge, non le dimensioni della barca né tantomeno la portata massima di persone. (E’ sufficiente che ci sia un mezzo collettivo adeguato al numero delle persone a bordo e un giubbotto di salvataggio ciascuno oltre al resto)

Ma vediamole nei dettagli. La fonte è il sito della Guardia Costiera 

(http://www.guardiacostiera.gov.it/servizi-al-cittadino/Documents/dotazionidisicurezza_upd20042010.pdf)

 

Navigazione entro i 300 metri dalla costa:

•        Nessuna dotazione. (In genere windsurf e canoe per le quali è meglio comunque portarsi un giubbetto di aiuto al galleggiamento)

Navigazione entro 1 miglio dalla costa
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”).

Navigazione entro le 3 miglia dalla costa
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 boetta fumogena.
•        2 fuochi a mano a luce rossa.
•        fanali regolamentari (in caso di navigazione diurna fino a 12 miglia: almeno una torcia a luce bianca, con batterie di rispetto).
•        segnale sonoro (fischietto); per barche oltre i 12 metri, fischio e campana (la campana può essere sostituita con un dispositivo sonoro portatile).
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”).

Navigazione entro le 6 miglia dalla costa
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 boetta luminosa.
•        2 boette fumogena.
•        2 fuochi a mano a luce rossa.
•        2 razzi a paracadute a luce rossa.
•        fanali regolamentari (in caso di navigazione diurna fino a 12 miglia: almeno una torcia a luce bianca, con batterie di rispetto).
•        segnale sonoro (fischietto); per barche oltre i 12 metri, fischio e campana (la campana può essere sostituita con un dispositivo sonoro portatile).
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”).

Navigazione entro le 12 miglia dalla costa
•        zattera di salvataggio costiera (per tutte le persone a bordo).
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 boetta luminosa.
•        2 boetta fumogena.
•        bussola e tabella di deviazione (quest’ultima solo per imbarcazioni).
•        2 fuochi a mano a luce rossa.
•        2 razzi a paracadute a luce rossa.
•        fanali regolamentari (in caso di navigazione diurna fino a 12 miglia: almeno una torcia a luce bianca, con batterie di rispetto).
•        segnale sonoro (fischietto); per barche oltre i 12 metri, fischio e campana (la campana può essere sostituita con un dispositivo sonoro portatile).
•        1 apparato Vhf. (Con licenza e persona con patentino a bordo).
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”).

Navigazione entro le 50 miglia dalla costa:
•        zattera di salvataggio (per tutte le persone a bordo).
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 boetta luminosa.
•        2 boetta fumogena.
•        bussola e tabella di deviazione (quest’ultima solo per imbarcazioni).
•        1 orologio.
•        1 barometro.
•        1 binocolo.
•        cassetta pronto soccorso.
•        carte nautiche della zona di navigazione.
•        strumenti di carteggio.
•        3 fuochi a mano a luce rossa.
•        3 razzi a paracadute a luce rossa.
•        fanali regolamentari (in caso di navigazione diurna fino a 12 miglia: almeno una torcia a luce bianca, con batterie di rispetto).
•        segnale sonoro (fischietto); per barche oltre i 12 metri, fischio e campana (la campana può essere sostituita con un dispositivo sonoro portatile).
•        1 apparato Vhf.
•        1 riflettore radar.
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”).
 
 
Navigazione senza alcun limite dalla costa
•        1 Epirb.
•        zattera di salvataggio (per tutte le persone a bordo).
•        1 giubbotto di salvataggio per ogni persona a bordo.
•        1 salvagente anulare con cima.
•        1 boetta luminosa.
•        2 boetta fumogena.
•        bussola e tabella di deviazione (quest’ultima solo per imbarcazioni).
•        1 orologio.
•        1 barometro.
•        1 binocolo.
•        carte nautiche della zona di navigazione.
•        strumenti di carteggio.
•        4 fuochi a mano a luce rossa.
•        cassetta pronto soccorso.
•        4 razzi a paracadute a luce rossa.
•        fanali regolamentari (in caso di navigazione diurna fino a 12 miglia: almeno una torcia a luce bianca, con batterie di rispetto).
•        segnale sonoro (fischietto); per barche oltre i 12 metri, fischio e campana (la campana può essere sostituita con un dispositivo sonoro portatile).
•        1 apparato Vhf.
•        1 riflettore radar.
•        1 pompa o altro attrezzo di esaurimento (solo barche senza marchio “CE”).
•        estintori (solo barche senza marchio “CE”, vedi di seguito)

Estintori

Gli estintori utilizzati a bordo delle unità da diporto devono essere di tipo omologato. Non è richiesta una visita periodica ma l’estintore deve comunque essere conservato in buono stato di manutenzione e, se è presente l’indicatore, deve trovarsi nella posizione di carico (zona verde).

Estintori per natanti e imbarcazioni abilitate a navigare entro le 6 miglia
•        Con motore di potenza inferiore o uguale a 25 hp: 1 estintore da 13 B.
•        Con motore di potenza fra i 25 e i 200 hp: 1 estintore da 21 B.
•        Con motore con potenza superiore ai 200 hp: 1 estintore 34 B.
Estintori per imbarcazioni abilitate a navigare fino alle 12 miglia/senza limiti dalla costa e per navi da diporto.
•        Con potenza dell’apparato motore inferiore a 25 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 1 estintore da 13 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.
•        Con potenza dell’apparato motore da 25 a 100 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 1 estintore da 21 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13 B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.
•        Con potenza dell’apparato motore da 100 a 200 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 2 estintori da 13 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13 B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.
•        Con potenza dell’apparato motore dai 200 ai 400 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 1 estintore da 21 B e 1 da 13 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13 B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.
•        Con potenza dell’apparato motore dai 400 ai 500 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 1 estintore da 34 B e 1 da 21 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13  B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.
•        Con potenza superiore ai 500 hp: 1 estintore da 13 B in plancia o posto guida; 2 estintori da 34 B in prossimità dell’apparato motore; 1 estintore da 13 B in ciascuno degli altri locali o gruppi di locali tra loro adiacenti.

Specifiche – Nell’estintore la classe alfabetica (A, B, C, D) indica la classe di fuoco che lo strumento è idoneo a spegnere per esempio la lettera “B” indica fuochi derivanti da liquidi infiammabili, come benzine, olii, nafta, kerosene etc. Il numero che precede la lettera, invece, indica la capacità estinguente dell’estintore. Sulle unità da diporto possono essere sistemati anche estintori omologati per le classi di fuoco A o C purchè omologati anche per la classe di fuoco B.

Cassetta dei medicinali

La cassetta dei medicinali è obbligatoria a bordo delle unità abilitate a navigare “oltre le 12 miglia” dalla costa. Il contenitore deve essere di materiale rigido, galleggiante e a chiusura stagna.

Il Decreto del ministero della Salute del 1° ottobre 2015 (in vigore dal 18 gennaio 2016) ha modificato le precedenti dotazioni. Ecco l’elenco (minimo) dei medicinali che devono essere tenuti a bordo.
•        1   Flacone di Clorexidina (500 ml in soluzione al 5 %)
•        1   Flacone di Acqua ossigenata (250 ml da 10 vol)
•        1   Pallone di rianimazione (Ambu) per adulto
•        1   Maschera di rianimazione (Ambu) per adulto
•        1   Laccio emostatico
•        1   Laccio emostatico Esmark o “torniquette”
•        10 Bende garza a “T”, 12/8 orlata (altezza 10 cm)
•        1   Borsa freddo istantanea
•        2   Cerotti telati (10 cm)
•        1   Chilogrammo di cotone idrofilo
•        1   Forbice da medicazione
•        1   Forbice per taglio abiti
•        5   Garze sterili a “T” 12/8 a 16 strati (18×40 cm)
•        5   Garze non sterili (20×20 cm)
•        1   Guanto latex free (taglia L)
•        10 Guanti latex free (taglia M)
•        1   Scatola porta rifiuti a rischio (taglienti)
•        1   Sfigmomanometro
•        1   Fonendoscopio
•        1   Confezione stecche per immobilizzazione
•        1  Manuale di pronto soccorso in italiano e le “International Medical Guide For Ships” edite da Who (sono validi anche i Manuali di Pronto soccorso in lingua italiana predisposti dal Cirm o dal Servizio Sanitario dell’armatore o della Compagnia).

Per quanto mi riguarda, io mi porto sempre appresso una cassetta di pronto soccorso anche se non è obbligatoria.
 
Quindi se avete fatto il controllo l’anno scorso, si tratta solo di ripassare velocemente le scadenze dei razzi, boette e segnali fumosi e la carica degli estintori. Abbiamo già affrontato il discorso della zattera di salvataggio e della sua revisione, non dimenticatevela! Nel caso di ripristino o acquisto, controllate che il prodotto acquistato o ordinato soddisfi i requisiti previsti dalla normativa.

 

Marco Scanu, diplomato al nautico, conduttore imbarcazioni, si occupa di comunicazione soprattutto in campo nautico.



Email Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
  • pagamenti